Laboratorio Metrologico

Il nostro laboratorio metrologico offre il servizio di Verificazione Periodica
  • degli strumenti per pesare a funzionamento non automatico con campo di misura da 1 grammo a 150 tonnellate
  • di pesi, pesiere, campioni di massa e masse campione di ogni genere e tipologia. Classe di precisione: O.I.M.L. "M1" o di precisione inferiore (M1-2, M2, ecc...). Valore nominale da 1 milligrammo a 2000 chilogrammi.
Il nostro LABORATORIO METROLOGICO MO-04, è una unità organizzativa indipendente di A.B.C. Bilance S.r.l. , composta da personale di documentata qualificazione tecnico-professionale, autorizzata dalla Camera di Commercio di Modena (delibera Nr 591 del 20/10/2006) Il Laboratorio opera sia presso la sede aziendale che presso le sedi dei clienti.
 

per maggiori informazioni chiamaci allo 059-527187

oppure
CONTATTACI

Cos’è la Verificazione Periodica

In base alla legislazione vigente in Italia, tutti gli strumenti per pesare utilizzati in rapporto con terzi (vendita diretta e transazioni commerciali in genere) devono essere sottoposti a Verifica Periodica entro 60 giorni dall'inizio della loro prima utilizzazione e in seguito con periodicità triennale.

La Verificazione Periodica degli strumenti di misura consiste nell'accertare il mantenimento nel tempo della loro affidabilità metrologica finalizzata alla tutela della fede pubblica, nonchè l'integrità di sigilli anche elettronici o di altri elementi di protezione previsti dalle norme vigenti. L'esito positivo della Verificazione Periodica è garantito mediante il rilascio di un apposito certificato e l'apposizione di una targhetta autoadesiva riportante il contrassegno del laboratorio ABC Bilance, indicante la data di scadenza della Verificazione Periodica successiva.

LA NUOVA VERIFICA PERIODICA, DM 21 APRILE 2017 N. 93.

LIBRETTO METROLOGICO

Il 20/06/2017 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il D.M. n° 93 del 21 Aprile 2017 , recante nuove disposizioni in materia di controlli dopo la messa in servizio e vigilanza degli strumenti di misura soggetti alla normativa nazionale ed europea utilizzati per funzioni di misura legale; nell’ambito del campo di applicazione di tale decreto ricadono anche gli strumenti per pesare a funzionamento sia automatico che non automatico.

Le disposizioni del decreto entrano in vigore il 18 settembre 2017 e le principali novità riguardano:

  • l’introduzione del libretto metrologico per tutti gli strumenti
  • l’introduzione di un nuovo schema di accreditamento degli Organismi abilitati all’esecuzione della verificazione periodica
Il libretto metrologico, in precedenza richiesto esclusivamente per gli strumenti che ricadevano nel campo di applicazione della Direttiva MID, viene predisposto dall’Organismo che effettua la prima verificazione periodica di uno strumento successivamente alla data di entrata in vigore del decreto. Il libretto è compilato dai soggetti che eseguono gli interventi di verificazione periodica, riparazione e controlli casuali e viene conservato dall’utente metrico. Per quanto riguarda l’abilitazione degli organismi incaricati di effettuare le verificazioni periodiche, questi devono essere accreditati in conformità a una delle seguenti norme: UNI CEI EN ISO/IEC 17020 (requisiti di competenza per gli organismi di ispezione), UNI CEI EN ISO/IEC 17025 (requisiti di competenza per laboratori di taratura) e UNI CEI EN ISO/IEC 17065 (requisiti di competenza organismi di certificazione). Gli organismi abilitati all’esecuzione delle verificazioni periodiche in conformità alla vecchia legislazione abrogata dal presente decreto possono continuare a eseguire tali attività per un periodo transitorio massimo di 18 mesi.