15/04/2020

Non spezzare la catena

A.B.C. Bilance aderisce alla campagna promossa da Lapam Confartigianato “Non spezzare la catena” per sensibilizzare le imprese a rispettare i pagamenti.

 

“Le filiere hanno bisogno dell’impegno di tutti e se anche solo un anello della catena salta, ebbene salta tutta la filiera con effetti disastrosi per tutta la filiera. Clienti e fornitori sono un’unica comunità – dice il presidente dell’associazione, Gilberto Luppi – che è tenuta insieme non soltanto da un criterio economico e di carattere funzionale, ma spesso anche da una solidarietà vera e propria".

 

La necessità di liquidità delle imprese, che è sacrosanta, non può però essere scaricata a valle, pena il rompere gli anelli di questa catena e, di conseguenza, far saltare filiere.  La ns. società, per obbligo contrattuale, morale ed etico, si impegna ad onorare i pagamenti nei confronti dei propri fornitori, conscia di non voler arrecare loro alcuna difficoltà. Per questa ragione, seppur consapevoli della situazione di emergenza e difficoltà, A.B.C. Bilance s.r.l. non potrà soddisfare in alcun modo le richieste di proroga dei pagamenti già concordati con i clienti.